Gonars (Udine), Giuseppina Tecla Bianchi cade dai gradini della chiesa e muore

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 14:32 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 14:32
Giuseppina Tecla Bianchi morta: caduta da gradini della chiesa a Gonars

Gonars (Udine), Giuseppina Tecla Bianchi cade dai gradini della chiesa e muore

UDINE – E’ caduta dai gradini della chiesa dopo la messa e ha battuto la testa. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Dopo 20 giorni in ospedale, Giuseppina Tecla Bianchi, 80 anni, è morta il 26 maggio per complicazioni.

L’incidente è avvenuto sui gradini della chiesa di San Michele Arcangelo, nella borgata di Ontagnano a Gonars, in provincia di Udine. Domenica 6 maggio, dopo la funzione, l’anziana è caduta uscendo dal luogo sacro e ha battuto violentemente la testa. Paola Treppo sul Gazzettino scrive:

“La donna, 80 anni, del posto, era andata a messa alle 9, e al termine della celebrazione era uscita dal luogo sacro. Allora era inciampata sui gradini del sagrato: era ruzzolata sulla scalinata di pietra e aveva battuto la testa. Subito soccorsa dagli altri fedeli, era stata assistita dalla equipe medica di una ambulanza inviata dalla centrale Sores di Palmanova. Trasportata in ospedale, l’anziana pareva stare meglio, poi le sue condizioni si sono aggravate molto e ieri, sabato 26 maggio, è morta. Aveva riportato un trauma alla testa e un taglio sempre al capo. Aveva perso parecchio sangue”.