Gordona, precipitano mentre fanno canyoning: morti due turisti austriaci

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Agosto 2019 10:28 | Ultimo aggiornamento: 3 Agosto 2019 10:41
Gordona, precipitano mentre fanno canyoning: morti due turisti austriaci

Un gruppo di persone che pratica canyoning in una foto d’archivio Ansa

SONDRIO – Stavano facendo canyoning, uno sport acquatico che consiste nella discesa di torrenti che scorrono nei canali rocciosi senza l’utilizzo di canoe o gommoni, quando probabilmente sono andati a sbattere contro le rocce precipitando dall’appiglio. Sono morti così due turisti austriaci in Val Bodengo, nel territorio di Gordona, in provincia di Sondrio. 

I due hanno perso la vita in un corso d’acqua, fatto di strette anse e gole profonde, che solca la vallata alpina all’imbocco della Valchiavenna. A dare l’allarme sono stati i loro compagni di avventura: la comitiva era composta da sei o sette persone. 

La dinamica è ancora in fase di definizione. Illesi gli altri cinque amici e connazionali delle vittime.  

Le squadre del Soccorso Alpino della VII Delegazione di Valtellina e Valchiavenna con i Vigili del fuoco del distaccamento di Mese (Sondrio) e i militari del Sagf della Guardia di Finanza hanno rapidamente raggiunto il luogo della disgrazia. I corpi senza vita dei due turisti sono stati recuperati e trasportati alla Camera mortuaria dell’ospedale di Chiavenna, come disposto dal magistrato di turno della Procura di Sondrio che, nelle prossime ore, deciderà se disporre l’autopsia o limitarsi ad una semplice ricognizione cadaverica. (Fonte: Ansa)