Gorizia: dipendente centro stampa si impicca in ufficio. Sciopero dei giornali del gruppo Gedi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 giugno 2018 18:32 | Ultimo aggiornamento: 16 giugno 2018 18:32
Gorizia: dipendente 49enne centro stampa si impicca in ufficio. Sciopero dei giornali del gruppo Gedi

Gorizia: dipendente centro stampa si impicca in ufficio. Sciopero dei giornali del gruppo Gedi (foto Ansa)

GORIZIA – Un 49enne friulano si è impiccato la notte scorsa nel Centro Stampa di Gorizia [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] dove vengono confezionati alcuni quotidiani distribuiti in Friuli Venezia Giulia, dove lavorava. L’addetto è stato trovato dai colleghi che lo cercavano perché non lo vedevano più al proprio posto di lavoro.

I carabinieri del comando provinciale, che sono intervenuti sul posto, hanno escluso responsabilità di terzi nell’accaduto. L’uomo era sposato e padre di un figlio. Secondo quanto si è appreso, avrebbe lasciato un biglietto per chiedere scusa proprio ai congiunti. L’impianto di produzione tipografica dove lavorava dovrebbe a breve trasferire l’attività in Veneto.

I giornalisti dei quotidiani veneti del Gruppo editoriale Gedi News Network si sono associati allo sciopero indetto dai poligrafici a sostegno delle iniziative di Piccolo e Messaggero per la drammatica scomparsa (suicidio) del dipendente del centro stampa di Savogna (Gorizia). Il Cdr dei quotidiani veneti La Nuova Venezia, il Mattino di Padova, la Tribuna di Treviso e Corriere delle Alpi, partecipa con una giornata di sciopero e il blocco dei siti dalle 13.00 di sabato 16 giugno alle 11.00 di domenica 17.

Le segreterie del Friuli Venezia Giulia di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, hanno proclamato “lo sciopero del Centro stampa di Gorizia dalle ore 12 di oggi 16 giugno 2018 alle ore 12 di domani 17 giugno 2018. Chiediamo a tutti la massima collaborazione affinché i quotidiani Messaggero Veneto ed Il Piccolo domani non siano in edicola. Il lavoro è vita”. Lo scrivono in una nota le tre organizzazioni sindacali annunciando anche che, “in accordo con le Segreterie Nazionali, è stato annullato l’incontro sindacale inerente la ristrutturazione del Gruppo Gedi, previsto per il 18 giugno prossimo”.

“L’Editore è profondamente colpito e fortemente addolorato per quanto accaduto. Esprime le più sentite condoglianze alla famiglia, alla quale assicurerà aiuto e vicinanza”. Lo scrive in una nota il Gruppo Ged.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other