“Grandi eventi”, il Tribunale di Perugia respinge i ricorsi degli arrestati

Pubblicato il 25 Marzo 2010 16:59 | Ultimo aggiornamento: 25 Marzo 2010 16:59

Sono stati respinti dal Tribunale del riesame di Perugia i ricorsi presentati dai quattro arrestati nell’inchiesta sugli appalti per i cosiddetti “Grandi eventi” contro l’ordinanza di custodia cautelare in carcere disposta dal gip del capoluogo umbro.

Il provvedimento riguarda Mauro Balducci, Diego Anemone, Mauro Della Giovampaola e Fabio De Santis. La decisione dei giudici è stata depositata oggi in cancelleria.

I difensori dei quattro indagati avevano chiesto l’annullamento della misura cautelare in carcere o la sostituzione con gli arresti domiciliari. La procura perugina aveva invece chiesto il rigetto delle istanze. Le motivazioni del provvedimento saranno depositate nei prossimi giorni.