Stefano Perotti, arrestato per corruzione alla Messa di Papa Francesco contro la corruzione

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 Marzo 2015 21:46 | Ultimo aggiornamento: 20 Marzo 2015 20:39
Grandi Opere, Stefano Perotti alla messa di Papa Francesco contro la corruzione

Grandi Opere, Stefano Perotti alla messa di Papa Francesco contro la corruzione

ROMA – Alla messa di Papa Francesco. Una messa in cui il pontefice pronunciò un’omelia durissima contro la corruzione, uno dei temi più ricorrenti nei discorsi di Francesco. A quella messa, in Vaticano, ha partecipato anche Stefano Perotti, l’ingegnere che figura tra i 4 arrestati nell’inchiesta sulla presunta corruzione negli appalti delle grandi opere. 

Perotti, a messa, era con il suo collaboratore Francesco Cavallo, anche lui coinvolto nella stessa inchiesta per cui è in cella, tra gli altri, anche il super dirigente Ercole Incalza. Non è l’unica attività pubblica di Perotti. Che, dalle carte dei pm, risulta assiduo frequentatore del ministro Maurizio Lupi (non indagato).

Scrive il pm nella richiesta di custodia cautelare di Perotti:

“Il Ministro Lupi e la moglie sono stati ospiti dei coniugi Perotti per il fine settimana, nel settembre 2013 e nel dicembre 2013; si badi che, con riguardo al secondo incontro in Firenze, allo stesso ha preso parte anche Cavallo Francesco”. Il pm ricorda che “è proprio lo stretto rapporto che Perotti ha intessuto con Cavallo, che ha consentito allo stesso Perotti di stabilire un contatto costante con il Ministro”.