Grantorto, bambino di 11 anni affoga mentre tenta di recuperare un pallone finito nel fiume

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2020 20:44 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2020 20:44
Grantorto, bambino di 11 anni affoga mentre tenta di recuperare un pallone finito nel fiume

Grantorto, bambino di 11 anni affoga mentre tenta di recuperare un pallone finito nel fiume (foto ANSA)

PADOVA – Un bambino di 11 anni è morto annegato dopo essere caduto nel fiume Brenta a Grantorto, in provincia di Padova.

La tragedia è avvenuta nel tardo pomeriggio di oggi, martedì 9 giugno.

Secondo quanto riporta Il Mattino di Padova il bambino è figlio di una coppia di origine marocchina residente a Grantorto.

Il piccolo stava giocando con alcuni amichetti sulla riva all’altezza del ponte sulla cascatella di Carturo, all’improvviso è finito in acqua ed è stato trascinato via dalla corrente particolarmente forte in questi giorni di piogge.

Subito è scattato l’allarme e sono iniziate le ricerche da parte di vigili del fuoco, carabinieri e Suem 118. 

Secondo quanto si è appreso, stava giocando a pallone lungo le sponde del fiume quando la palla è finita in acqua.

Nel tentativo di recuperarla è caduto in acqua ed è stato trascinato dalla corrente, senza che altre persone che si trovavano con lui potessero aiutarlo.

Immediato intervento del 118 e dei Carabinieri, che hanno recuperato il corpo nella zona del ponte di Carturo. A nulla sono valsi i tentativi di rianimazione.

Sulla dinamica stanno ancora indagando i carabinieri che hanno ascoltato vari testimoni.

 Sul posto, disperati, familiari e parenti della giovanissima vittima. (fonte IL MATTINO DI PADOVA, AGI)