Graziano Stacchio, a Nanto 15 furti in una notte: vendetta contro il benzinaio?

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 febbraio 2015 13:17 | Ultimo aggiornamento: 13 febbraio 2015 13:17
Graziano Stacchio, a Nanto 15 furti in una notte: vendetta contro il benzinaio?

Graziano Stacchio, a Nanto 15 furti in una notte: vendetta contro il benzinaio?

ROMA – Quindici furti o tentati furti in una sola notte. Un record, negativo, per Nanto, paese in provincia di Vicenza teatro di una rapina in gioielleria finita nel sangue. E’ successo solo pochi giorni fa: una banda entra in gioielleria e fa man bassa di preziosi, un benzinaio, Graziano Stracchio, spara in aria per spaventare. Forse quel colpo centra uno dei rapinatori. Fatto sta che c’è il morto.

Questo è successo giorni fa, ora succede invece che tra Nanto e altre due frazioni vicine ci sia un’invasione di ladri: 15 in una notte, un po’ sospetto tanto accanimento.  Scrive il Giornale di Vicenza:

Circa 15 tra furti e tentati furti in una sola notte, tutti tra Mossano, Nanto e Ponte di Nanto. Un raid in piena regola. E sulle stesse strade dove due giorni fa il paese è sfilato per la fiaccolata pro-Stacchio. Sembra una beffa: voi protestate per la sicurezza e le leggi troppo blande con i criminali? E noi vi facciamo una visitina collettiva. Anzi, qualcuno dice che lo hanno fatto apposta: «Una vendetta». Ma altri alzano le spalle: «Macché vendette, non è la prima volta che i ladri si fanno una strada intera qui. Questi conoscono bene il posto».