Green Hill, morto uno dei beagle ricoverati

Pubblicato il 31 luglio 2012 19:00 | Ultimo aggiornamento: 31 luglio 2012 19:17

BRESCIA – Era stato ricoverato in una clinica veterinaria insieme a un altro cane perché non ritenuto idoneo all’affido. Ma non ce l’ha fatta ed è morto martedì mattina uno dei due beagle dell’allevamento Green Hill. L’altro cane è in gravissime condizioni. Lo comunica la LAV con una nota.

LAV e Legambiente, custodi giudiziari dei cani in uscita dall’allevamento sotto sequestro probatorio, hanno chiesto disposizioni alla Procura per gli accertamenti dovuti sul corpo dell’animale. Sono stabili invece – si legge nella nota – le condizioni degli altri due beagle ricoverati nel pomeriggio di lunedì in un’altra clinica veterinaria, sempre su richiesta dei veterinari delle associazioni.