--

Grosseto, assessore sale su un tetto per protestare contro la Finanziaria

Pubblicato il 19 Ottobre 2010 21:28 | Ultimo aggiornamento: 20 Ottobre 2010 1:12

E’ un ex esponente del Pci e dipendente della Asl di Grosseto Salvatore Allocca, l’assessore al welfare e alle politiche per la casa della Regione Toscana per la Federazione della sinistra, che oggi è salito sul tetto dell’Albergo Popolare di Firenze per protestare contro la ”macelleria sociale” del Governo e l’annunciata Finanziaria di ‘lacrime e sangue’.

Nel corso della sua carriera politica è stato anche senatore di Rifondazione comunista tra il 2006 e il 2008. Nato a Roma il 28 maggio 1947, laureato in lettere, da anni vive a Grosseto. Attualmente è membro della segreteria regionale di Rifondazione Comunista. Si è iscritto al Pci nel 1966 e ha avuto incarichi territoriali fino al 1991, quando ha aderito al partito della Rifondazione comunista. E’ stato, tra l’altro, segretario della federazione di Grosseto dal 2001 al 2004 e responsabile dell’organizzazione della segreteria regionale del Prc dal 2008. Allocca, prima di essere eletto in Senato, è anche stato consigliere comunale e capogruppo prima a Campagnatico e poi a Grosseto.