Grosseto, sparatoria nella notte: un morto e un ferito

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Dicembre 2019 12:58 | Ultimo aggiornamento: 24 Dicembre 2019 14:27
Grossetto, sparatoria nella notte: due feriti. Uno è grave

(Ansa)

GROSSETO  –  Sparatoria a Grosseto la notte tra il 23 e il 24 dicembre. Una persona, un quarantenne colombiano, è morta e un’altra, un uomo senegalese, è rimasta ferita dopo che entrambe sono state raggiunte da colpi di arma da fuoco.

A sparare contro i due la stessa persona, un uomo di nazionalità straniera come le due vittime, e che ora è in fuga.

IL SINDACO: “FATTO GRAVE” – “L’episodio della scorsa notte è un fatto grave che scuote gli animi di una città che fortunatamente non è abituata ad eventi così drammatici che devono essere ripudiati in maniera categorica. Non è ancora maturo il momento per commentare né interpretare quello che è successo ma dalle primissime notizie pare che il fatto sia maturato in contesto criminale”. Così in una nota il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna, commenta il ferimento di due persone, una delle quali poi deceduta, avvenuto la notte scorsa nel capoluogo maremmano. “Siamo fiduciosi del lavoro che gli investigatori della Polizia di Stato, coordinati dalla Procura della Repubblica di Grosseto, stanno conducendo in queste ore – conclude il sindaco – per chiarire motivi e dinamiche e assicurare i colpevoli alle giustizia”. (Fonte: Ansa)