Guerrina Piscaglia scomparsa, Padre Faustin e l’uomo misterioso zio Francesco

di Redazione Blitz
Pubblicato il 14 Marzo 2015 19:25 | Ultimo aggiornamento: 14 Marzo 2015 19:25
Guerrina Piscaglia scomparsa, Padre Faustin e l'uomo misterioso zio Francesco

Guerrina Piscaglia scomparsa, Padre Faustin e l’uomo misterioso zio Francesco

AREZZO – Un nuovo personaggio misterioso entra nella vicenda della scomparsa di Guerrina Piscaglia, la donna di 50 anni di cui non si hanno tracce dal 1° maggio dello scorso anno dalla provincia di Arezzo. A parlare è Padre Faustin, parroco di Ca Raffaello nel comune di Badia Tedalda, che il prossimo 23 marzo dovrebbe essere ascoltato in incidente probatorio.

Padre Faustin, di ritorno dall’Africa, dovrebbe riferire le rivelazioni che Padre Gratien, indagato per la scomparsa della donna, gli avrebbe fatto su ‘zio Francesco’, un personaggio finora introvabile e misterioso: la procura dubita che esista. Secondo padre Gratien, ‘zio Francesco’ era con Guerrina il giorno della sua scomparsa e, pochi giorni, sarebbe stato visto nella parrocchia di Ca’ Raffaello.

Padre Faustin, parroco di Ca Raffaello nel comune di Badia Tedalda (Arezzo), è tornato in Italia il 23 marzo, dopo essere stato impegnato in Africa dal dicembre scorso per una serie di lezioni all’università di Kinshasa. Il religioso avrebbe fatto sapere alla curia di Arezzo di essere disponibile a parlare davanti al gip.