Cronaca Italia

Guida la Porsche senza patente, sotto effetto di droga ed in mutande

Ha chiesto 100 euro di carburante, è fuggito senza pagare, è sceso dall’auto in mutande e, di fronte agli agenti della polizia stradale che lo avevano fermato, ha iniziato a fare le flessioni per terra.

E’ stata la singolare performance di un quarantenne milanese bloccato a bordo della sua Porsche Cayenne mentre intendeva uscire al casello di Rosignano (Livorno). Il quarantenne (“affidato” poi a un amico) ha spiegato ai poliziotti di fare le flessioni ”per smaltire la droga” che diceva di aver assunto.

Dopo gli esami medici si è scoperto che l’uomo aveva ingerito due ovuli che contenevano cocaina e un terzo gli si era rotto in bocca. E’ stato denunciato per guida senza patente, possesso di un coltello con una lama lunga 8 centimetri, resistenza a pubblico ufficiale e detenzione di stupefacenti. L’auto è stata sequestrata.

To Top