Torino, guida senza patente e rovescia birra su poliziotti: denunciato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Giugno 2020 15:20 | Ultimo aggiornamento: 9 Giugno 2020 15:20
Guida senza patente e bevendo birra: denunciato a Torino

Guida senza patente e bevendo birra: denunciato a Torino (Foto archivio ANSA)

TORINO – Guida senza patente, bevendo birra e quando gli agenti della polizia lo fermano gli rovescia sull’auto l’alcol.

E’ accaduto a Torino, dove un 40enne è stato denunciato in stato di libertà.

Secondo quanto ricostruito i poliziotti hanno fermato l’uomo mentre stava guidando e bevendo della birra.

L’uomo, che vive nel campo nomadi di Collegno, ha anche versato la bevanda sull’auto della polizia per poi disfarsi della bottiglia.

Gli agenti allora l’hanno seguito fino al campo nomadi di Collegno, dove vive, e dopo averlo fermato gli hanno chiesto di sottoporsi all’alcol test.

Il fermato si è rifiutato e dal controllo è emerso che guida senza patente, con tanto di birra al volante.

Per questo motivo, è stato denunciato in stato di libertà.

Durante il lockdown, sono stati diversi gli episodi di persone sorprese a guidare senza patente nei controllo di routine per il coronavirus.

Tra questi, anche quelli di un giovane che privo del documento voleva recarsi a trovare la fidanzata.

Lo scorso marzo un uomo è stato sorpreso a Torino a guidare in piena quarantena senza patente.

In quel caso, invece di birra nell’auto è stata trovata della droga, finendo per essere multato per oltre 5mila euro. (Fonte: Sky Tg24)