Ikea richiama la bicicletta Sladda: “Rischio cadute. Rimborso anche senza scontrino”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 28 maggio 2018 9:17 | Ultimo aggiornamento: 28 maggio 2018 9:17
Ikea richiama la bicicletta Sladda: "Rischio cadute. Rimborso anche senza scontrino"

Ikea richiama la bicicletta Sladda: “Rischio cadute. Rimborso anche senza scontrino”

ROMA – Ikea richiama tutti gli esemplari di bicicletta Sladda, venduta in 26 Paesi del mondo: [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] c’è il rischio di cadere a causa della possibile rottura della cinghia di trasmissione.

Il richiamo è stato emesso il 24 maggio sul sito dell’azienda svedese su consiglio, si legge nel comunicato, di un “noto fornitore di componenti”. La cinghia di trasmissione (questa bicicletta, infatti, non ha la catena ma proprio una cinghia, più silenziosa ed efficiente) “potrebbe rompersi all’improvviso, facendo cadere chi sta usando la bicicletta. Per questo motivo, come misura precauzionale, “IKEA ritira dal mercato tutte le biciclette SLADDA e invita i clienti a non utilizzarle”.

Nel comunicato si citano anche due casi di persone che sono rimaste coinvolte in simili incidenti, riportando lievi ferite. Per questo Ikea invita “i clienti che hanno acquistato una bicicletta SLADDA a non utilizzarla e a riportarla in qualsiasi negozio IKEA, dove riceveranno il rimborso. Il rimborso si applicherà anche agli accessori appositamente progettati per la bicicletta SLADDA. Non è richiesto lo scontrino fiscale. IKEA si scusa per eventuali inconvenienti e ringrazia i clienti per la comprensione”.