Ikea, libreria HEMNES e cassettiera/fasciatoio SUNDVIK: avvisi sicurezza. “I bimbi possono cadere”

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 Maggio 2019 22:18 | Ultimo aggiornamento: 30 Maggio 2019 22:18
Ikea, libreria HEMNES e cassettiera/fasciatoio SUNDVIK: avvisi sicurezza. "I bimbi possono cadere"

Ikea, libreria HEMNES e cassettiera/fasciatoio SUNDVIK: avvisi sicurezza. “I bimbi possono cadere” (Foto Ikea)

ROMA – Ikea lancia un avviso per la libreria HEMNES e la cassettiera/fasciatoio SUNDVIK. In due avvisi pubblicati sul proprio sito il gruppo svedese spiega che “i ripiani in legno (della libreria o vetrina HEMNES, ndr) possono restringersi e spostarsi perché nelle case dei clienti l’ambiente è secco. Per permettere ai clienti di continuare a utilizzare i mobili HEMNES che hanno acquistato, IKEA offre loro una soluzione semplice e gratuita. Tutti i clienti che hanno acquistato un mobile HEMNES prodotto prima del 2017 sono invitati a ordinare i perni di ricambio più lunghi contattando il loro negozio IKEA o il Servizio Clienti. Per avere i perni di ricambio, non devi fare altro che chiamare il numero verde 800 924646 (dalle 9 alle 20 dal lunedì al sabato): te li invieremo a casa”. Ikea fornisce anche un allegato con le istruzioni di montaggio (ma non offre di mandare qualcuno a montarle).

Per quanto riguarda la cassettiera/fasciatoio SUNDVIK il colosso svedese “informa i clienti che è necessario metterla in sicurezza per evitare il rischio che la ribalta si stacchi: IKEA invita tutti i clienti che hanno acquistato una cassettiera/fasciatoio SUNDVIK a fissare la ribalta con i componenti di bloccaggio/sicurezza inclusi. Qualora siano stati smarriti o riposti scorrettamente, è possibile contattare IKEA per riceverne altri gratuitamente. IKEA ha ricevuto tre segnalazioni di episodi in cui la ribalta si è staccata e i bambini sono caduti dal fasciatoio”.

“La sicurezza dei prodotti è una priorità per IKEA e siamo spiacenti degli eventi accaduti. Fortunatamente, in base alle nostre informazioni, i bambini coinvolti stanno bene. IKEA ha già adottato tutte le precauzioni del caso e migliorerà ulteriormente la comunicazione sul prodotto”, ha dichiarato Emelie Knoester, Children’s Business Area Manager. (Fonte: Ikea)