Ilaria Cucchi inviata per Rai Tre. Su Twitter: “Attacca lo Stato e lavora per lui”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2014 16:17 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2014 16:21
Ilaria Cucchi inviata per Rai Tre. Su Twitter: lavora per lo Stato che attacca

Ilaria Cucchi inviata per Rai Tre. Su Twitter: lavora per lo Stato che attacca (foto LaPresse)

ROMA – Ilaria Cucchi, sarà inviata speciale per il programma di Rai Tre “Questioni di famiglia”. Il programma andrà in onda, da venerdì 21 novembre alle 21.05 e sarà condotto da Marida Lombardo Pijola. In particolare la sorella di Stefano Cucchi, il geometra romano morto dopo alcuni giorni dopo l’arresto, si occuperà della rubrica “famiglia ferita”.

Una scelta, quella di Ilaria Cucchi che sta facendo discutere e non poco sul web, in particolare su Twitter. C’è chi per esempio, come Michele Loi, punta sull’incoerenza:

La sorella di #Cucchi andrà a fare l’inviata per #Rai3 . A libro paga della tv di Stato, lo stesso Stato che lei attacca . Donna credibile!

Stessa osservazione da parte di un altro utente del social network Francesco Giorgini

Ilaria #Cucchi conduce una battaglia contro lo Stato per la morte del fratello e diventa inviata per #raitre.Per lo Stato. Tutto normale?

Qualcun altro, invece, ipotizza una specie di accordo “occulto”:

La sorella di cucchi sarà l’inviata a rai 3, non vorrei che lo stato ha fatto un altro scambio in regalo del silenzio.

E non sfugge il dettaglio che il posto in Rai non è esattamente una cosa per tutti:

Verità per la morte di Stefano Cucchi. Ma in RAI si dovrebbe entrare per concorso e requisiti.