Bologna, imbrattano il parcheggio della Coop: denunciati tre anarchici

Pubblicato il 4 Novembre 2010 21:44 | Ultimo aggiornamento: 5 Novembre 2010 1:30

C’è anche Roman Nikusor, romeno di 30 anni appartenente ad ambienti anarchici, fra i tre vandali sorpresi la scorsa notte dalla polizia a imbrattare e lasciare volantini nel parcheggio della Coop Barca, alla periferia di Bologna. Gli altri due sono italiani.

Il terzetto aveva scritto con una bomboletta spray slogan come ‘svaligia coop’, ‘riprendiamoci tutto’, e aveva affisso volantini di sostegno ad alcune iniziative di stampo anarchico in programma nei prossimi giorni.

I tre sono stati denunciati a piede libero per imbrattamento e deturpamento. Di Nikusor si era parlato molto in città nell’estate 2009: dopo il suo arresto da parte della Digos di Bologna, furono organizzate alcune iniziative da parte dei ‘compagni’ che ne chiedevano la liberazione.

[gmap]

5 x 1000