Sbarco di 18 immigrati a Porto Palo nel Siracusano. Arrestati i presunti scafisti

Pubblicato il 11 luglio 2010 12:50 | Ultimo aggiornamento: 11 luglio 2010 12:53

Da un barcone avvistato nella notte tra sabato 10 e domenica 11 luglio a largo di Porto Palo(Siracusa) sono sbarcati e rintracciati, dagli uomini delle Capitanerie di Porto siciliane, 18 immigrati nelle campagne vicine.

Poco distante, in localita’ Isola delle correnti, sono stati trovati anche quattro uomini di nazionalita’ libica impegnati a disincagliare un barcone di 12-14 metri, presumibilmente quello che ha portato in Italia gli immigrati. S

ulla barca sono stati trovati documenti e soldi libici, telefoni cellulari e satellitari e anche armi da taglio, tra cui un machete. La polizia ha arrestato i quattro uomini con l’accusa di essere gli scafisti del trasporto che, secondo le testimonianze degli immigrati fermati, avrebbe portato sulle coste italiane 246 persone.

Le motovedette della Guardia costiera perlustrano ora il tratto di mare antistante Porto Palo alla ricerca di altri barconi.