Immigrazione: dieci clandestini nel doppiofondo, arrestato autista greco

Pubblicato il 14 Gennaio 2010 15:21 | Ultimo aggiornamento: 14 Gennaio 2010 15:21

L’autista greco di un autoarticolato che aveva portato in Italia, nascosti all’interno di un doppiofondo, dieci clandestini, bloccato ieri nel territorio di Cerignola dalla polizia stradale mentre viaggiava sull’autostrada A16 verso Napoli è stato tratto in arresto.

L’autoarticolato, proveniente da Brindisi, sembra fosse diretto a Aprilia (Roma). Quando alcune pattuglie della polizia stradale di Foggia, Cerignola e Trani hanno intercettato il veicolo, il conducente ha fatto scendere un gruppo di persone ed è ripartito ma è stato bloccato poco dopo.

A quel punto gli agenti avevano udito lamenti provenire dal rimorchio e hanno scoperto, in un doppiofondo, due clandestini palestinesi che sono stati arrestati perché trovati in possesso di documenti falsi, con i quali volevano far credere di essere romeni. Per tirare fuori dal nascondiglio i due uomini è stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco.

Le indagini della polizia stradale, coordinate dalla procura di Trani, hanno consentito di accertare che, prima di essere bloccato, l’autoarticolato trasportava altri 8 clandestini, presumibilmente anche loro palestinesi.