Cronaca Italia

Gradisca d’Isonzo, venticinque immigrati fuggono dal Cie: undici sono ancora ricercati

Venticinque immigrati sono fuggiti ieri sera dal Cie (Centro d’identificazione ed espulsione) di Gradisca d’Isonzo (Gorizia). Degli evasi otto sono stati bloccati nel giro di qualche minuto dalle forze dell’ordine; sei sono stati rintracciati stamani mentre altri undici continuano a essere ricercati da Polizia e Carabinieri.

Alla fuga hanno partecipato una quarantina dei circa 130 immigrati che ieri pomeriggio si trovavano all’interno del Cie. Il gruppo – stando alla prima ricostruzione dell’episodio – ha forzato il lucchetto di una delle porte del campetto di calcio del Cie. Una quindicina di immigrati non è riuscita a uscire dalla struttura, mentre altri 25 si sono allontanati disperdendosi per le strade e i campi intorno al Cie.

To Top