Imperia, tentato omicidio della ragazza francese: il fidanzato ricercato in tutta Europa

Pubblicato il 4 Marzo 2011 14:03 | Ultimo aggiornamento: 4 Marzo 2011 14:04

IMPERIA – Mael Combier, il giovane fidanzato della ragazza trovata agonizzante nelle campagne dell’entroterra di Imperia, con un proiettile nella nuca, è stato iscritto dalla Procura della Repubblica nel registro degli indagati con l’accusa di tentato omicidio.

Sarebbe stato lui, secondo l’accusa, a sparare alla compagna.  L’uomo, che si era da poco convertito all’Islam, è ricercato in tutta l’Europa.

Potrebbe essere di natura passionale il movente del tentato omicidio di Samira ben Saad.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, incaricati dell’indagine, la ragazza avrebbe voluto interrompere la relazione con Combier visto che lui era già sposato, decisione non condivisa dall’uomo.

I carabinieri stanno cercando la Bmw nera con la quale Mael si sarebbe allontanato dopo aver tentato di uccidere Samira.