Imperia, Francesco Caltagirone Bellavista e Carlo Conti scarcerati

Pubblicato il 21 Aprile 2012 15:15 | Ultimo aggiornamento: 21 Aprile 2012 15:22

IMPERIA – L'ingegner Francesco Caltagirone Bellavista e il geometra Carlo Conti, sono stati scarcerati. Il patron di Acqua Marcia e l'ex direttore della Porto Imperia spa, arrestati nell'ambito dell'inchiesta sui lavori al porto turistico di Imperia, erano in carcere dal 5 marzo scorso, con l'accusa di truffa aggravata ai danni dello Stato. Il giudice ha concesso loro gli arresti domiciliari.

Caltagirone dovra' restare nella sua abitazione a Roma, Conti a casa sua a Sanremo. Entrambi all'uscita del carcere sono apparsi provati.