In arrivo venerdì un’ondata di caldo con temperature record. Le città interessate sono undici: tra queste, ci sono Perugia, Bologna, Roma, Napoli, Bari e Catania

Pubblicato il 22 Luglio 2009 18:49 | Ultimo aggiornamento: 22 Luglio 2009 20:36

MI240707VAR_0002Sono undici le città a rischio per l’ondata di calore che raggiungerà il picco venerdì 24 luglio. Massima allerta in particolare a Perugia e Bologna: nelle due città sono previsti rispettivamente 36 e 37 gradi di temperatura massima percepita. Non andrà meglio a Napoli e Catania dove, seppur con un livello più basso di allerta, sono previsti 38 gradi.

Tra le altre città a rischio, ci sono Ancona, Bari, Bolzano, Campobasso e Roma: nella capitale sono attesi 36 gradi. Il servizio meteo della protezione civile prevede per venerdì temperature minime in generale aumento, con le massime in ulteriore rialzo al sud e stazionarie al centro-nord.

I valori di temperatura saranno «nettamente superiori alla norma del periodo» specie al centro-sud e sulla Val Padana, con punte molto elevate su Sardegna, Sicilia, Puglia e Calabria. Sarà possibile raggiungere localmente anche i 40 gradi.