Ogliastra, incendi in campeggi e hotel a Cea: turisti messi in salvo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 15 Luglio 2019 19:29 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2019 1:44

Ogliastra, incendio nella spiaggia di Cea del 15 luglio (Foto ANSA)

NUORO – Un incendio è divampato nell’Ogliastra, in Sardegna, il 15 luglio e ha portato allo sgombero di due campeggi e un hotel. Dopo il rogo che si è verificato a Tortolì sabato 13 luglio, nella provincia di Nuoro, un altro è scoppiato nella vicina Cea, a metà strada da Bari Sardo. Il vento di maestrale alimenta l’incendio e il sindaco di Tortolì ha fatto sapere che mezzi aerei sono in azione.

Le fiamme divampate a Cea si sono rapidamente sposate, alimentate dal vento, verso due insediamenti turistici: due campeggi per camper e la colonia dei salesiani. Poi hanno raggiunto l’hotel Baia di Cea, sulla collinetta retrostante. Anche in questo caso i 40 ospiti del resort sono stati fatti allontanare a piedi verso la spiaggia: impossibile transitare tra le strette vie circostanti. All’interno dell’hotel c’è anche un bombolone di gas, che ora gli uomini della Protezione civile stanno cercando di mettere in sicurezza.

Il proprietario dell’hotel Baia di Cea, contattato dall’ANSA, chiede l’intervento dei mezzi aerei: “Qui perdo il lavoro di una vita. Ma quando arriva il Canadair?”. Intanto dava indicazione alle squadre a terra per raggiungere il bombolone di gpl prima che le fiamme lo potessero intaccare. Il fuoco sta distruggendo la macchia mediterranea attorno alle strutture turistiche sgomberate.

Massimo Cannas, sindaco di Tortolì, ha commentato: “Sul posto stanno operando due Canadair, il Super Puma e gli elicotteri della flotta regionale e mi pare, dal nostro punto di osservazione, che i velivoli stiano avendo la meglio sulle fiamme, nonostante il forte vento”.

Cannas, che sta coordinando le attività a terra da un promontorio sopra la Marina di Cea, ha poi aggiunto: “Stiamo facendo il monitoraggio della situazione con la protezione civile e liberando le strade per il transito dei mezzi di soccorso speriamo che le fiamme vengano spente in fretta”. (Fonte ANSA)