Incendi/ Sicilia in fiamme: squadre di pompiere e canadair in azione a Mandanici, Gallodoro e Motta Camastra

Pubblicato il 26 Luglio 2009 10:20 | Ultimo aggiornamento: 26 Luglio 2009 10:29

L’isola continua a bruciare, nonostante il lavoro dei pompieri. Sono sei gli interventi aerei su vasti incendi in Sicilia in corso dalle prime luci dell’alba. Arde ancora una vastissima area a Mandanici (Me) dove i fronti lambiscono i centri abitati e minacciano abitazioni di campagna ed aziende. Le fiamme sono divampate sabato e per tutta la notte, dopo il rientro dei mezzi aerei, sono state le squadre di terra a cercare di tenere sotto controllo il fronte.

Dall’alba sono ripresi i lanci di acqua e liquido ritardante effettuati da un elicottero Sierra del Corpo forestale, un canadair della protezione civile e due aerei ultraleggeri “Boss”. Fiamme anche nella piccola isola di Marittimo nelle Egadi. Nel messinese chiesto l’intervento aereo nei territori di Gallodoro e Motta Camastra su aree dove sorgono case sparse e strutture turistiche.

In bonifica, anche se ancora attivo l’incendio divampato ieri pomeriggio a Giardini Naxos (Me), dove le fiamme si erano avvicinate all’ospedale cittadino ed alle strutture alberghiere. Due gli incendi un provincia di Catania a Piedimonte etneo, dove e’ intervenuto un elicottero Sierra e Adrano con il fronte che interessa monte Intraleo sul quale opera un elicottero. Fruscia da ieri una vasta zona a Monterosso Almo, in provincia di Ragusa.