San Donato Milanese, incendio in ditta detersivi: muore vigile del fuoco

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 aprile 2018 8:00 | Ultimo aggiornamento: 7 aprile 2018 10:51
Incendio San Donato Milanese

Incendio a San Donato Milanese, i colleghi del vigile del fuoco deceduto spengono le fiamme (foto Ansa)

MILANO –Pinuccio La Vigna, un volontario dei vigili del fuoco di 51 anni, è morto schiacciato dal crollo del tetto di un capannone della Rykem, ditta specializzata nella vendita di detersivi e prodotti professionali per la pulizia che si trova a San Donato Milanese, nell’hinterland del capoluogo lombardo, in cui era scoppiato un incendio nella serata di venerdì 6 aprile.

Il rogo è divampato in via Marcona, poco dopo le 21, ma il crollo è avvenuto alle 23 circa. Inutili i tentativi di soccorso dei suoi colleghi, il pompiere è morto sotto le macerie. Nessun altro è rimasto ferito e le operazioni per spegnere le fiamme sono proseguite fino a notte inoltrata: troppo pericoloso cercare di entrare nella struttura per il timore di nuovi crolli. I colleghi di La Vigna hanno cercato di domare il rogo dall’esterno e dall’alto.

Sul posto sono accorse 4 autobotti dei vigili del fuoco che sono state impegnate a domare le fiamme. Le fiamme hanno però interessato anche un secondo capannone, che fortunatamente in quel momento era vuoto. Sulle cause ora indagano i Carabinieri del posto.