Incendio tra Mirano-Spinea in azienda zootecnica: Passante Mestre chiuso per fumo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 agosto 2015 18:53 | Ultimo aggiornamento: 10 agosto 2015 18:53
Incendio tra Mirano-Spinea in azienda zootecnica: Passante Mestre chiuso per fumo

Incendio tra Mirano-Spinea in azienda zootecnica: Passante Mestre chiuso per fumo (foto di repertorio)

MIRANO (VENEZIA) – Un violento incendio si è sviluppato in Veneto, tra Mirano e Spinea, nella provincia di Venezia. Un’azienda zootecnica è andata in fiamme, per cui decine di animali hanno provato a scappare e il fumo ha causato la chiusura del Passante di Mestre.

Filippo De Gaspari su La Nuova Venezia racconta: L’incendio, devastante, è scoppiato verso le 16.30 nell’azienda di di via Olmo, ai confini tra Mirano e Spinea, non lontano dal Passante e soprattutto dall’ecocentro di Veritas. In campo decine di mezzi e uomini, ancora sul posto per le operazioni di spegnimento. La centrale operativa del 115 Vigili del fuoco ha dovuto fare intervenire numerose squadre, da Mirano, Mira, Mestre e anche da Padova.

Fortunatamente non ci sono vittime tra gli addetti del grande allevamento e tra i soccorritori ma un vigile del fuoco è rimasto ferito. Molte povere bestie sono morte o sono rimaste ferite nella calca e tra le fiamme: almeno otto sono state arse vive in quello che per loro è stato un vero e proprio inferno.  Centinaia di capi sono stati fatti uscire dalle stalle dal personale dell’azienda. Ma mucche e vitelli, all’odore del fumo e soprattutto alla vista delle fiamme, sono impazziti di paura, abbattendo recinti e riversandosi, a decine, lungo le strade.