Inchiesta G8: pm di Perugia valutano la posizione d Anemone

Pubblicato il 28 Aprile 2010 12:44 | Ultimo aggiornamento: 28 Aprile 2010 21:06

Stanno valutando anche la posizione di Diego Anemone in relazione alle accuse per le quali é stato chiesto l’arresto (non concesso dal gip) di Stefano Gazzani, Angelo Zampolini e Claudio Rinaldi, i pm di Perugia che hanno impugnato davanti al tribunale del riesame il no al provvedimento restrittivo.

Gli inquirenti del capoluogo umbro ipotizzano infatti che il denaro depositato sul conto gestito da Zampolini fosse riferibile al costruttore al centro dell’inchiesta sugli appalti per i Grandi eventi. Nei confronti di Anemone non è stato formulato comunque al momento alcun nuovo addebito.