Inchiesta G8, respinta dal gip richiesta arresto per Riccardo Fusi

Pubblicato il 5 Marzo 2010 10:50 | Ultimo aggiornamento: 5 Marzo 2010 10:50

Cantiere della scuola dei marescialli

Il giudice per le indagini preliminari di Firenze ha respinto la richiesta di misura cautelare in carcere per l’imprenditore Riccardo Fusi, ex presidente della Btp.

Secondo quanto riportato dall’Ansa la richiesta era stata formulata dalla procura fiorentina a dicembre, insieme a quelle eseguite nella notte tra il 4 e il 5 marzo ai danni di Francesco Piscicelli e Guido Cerruti  e parallelamente a quelle eseguite il 10 febbraio, ai danni di Angelo Balducci, Fabio De Santis, Mauro Della Giovampaola e Diego Anemone.

Secondo l’Ansa, nell’intervallo di tempo compreso tra il 10 febbraio e il 5 marzo sarebbero venute meno le esigenze cautelari per Fusi.