Barletta, fa incidente e scende dall’auto sulla statale 16: travolto e ucciso da un furgone

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Aprile 2020 11:58 | Ultimo aggiornamento: 23 Aprile 2020 11:58
Incidente Barletta, esce da auto fuori strada e viene investito da furgone

Incidente Barletta, esce da auto fuori strada e viene investito da furgone (Foto archivio ANSA)

BARI – Un uomo è sceso dall’auto dopo aver avuto un incidente sulla statale 16 all’altezza di Barletta il 23 aprile, e viene travolto e ucciso da un furgone.

L’incidente si è verificato intorno alle 6 del mattino di giovedì.

Secondo una prima ricostruzione, la vittima era finita con la vettura contro lo spartitraffico dopo che un camion gli aveva tagliato la strada.

L’autista del camion ha proseguito la corsa, e non sembra essersi accorto dello schianto che ha provocato.

L’uomo, 43 anni e originario di Trani, allora è sceso dall’auto e ha chiamato il 112 per segnalare l’incidente e chiedere aiuto.

Dopo la chiamata però è stato travolto e ucciso da un furgone mentre camminava sulla statale Adriatica.

L’autista del furgone non è riuscito a evitarlo, ma si è fermato per prestare soccorso.

All’arrivo dei carabinieri, poco dopo la prima chiamata, per la vittima non c’era più nulla da fare.

I militari giunti sul posto hanno eseguito i rilievi del caso per determinare la dinamica dell’incidente mortale a Barletta.

Inoltre, i carabinieri ora indagano per cercare di individuare il conducente del camion che ha provocato il primo incidente.

La strada statale 16 è stata chiusa al traffico per consentire i rilievi ai militari, poi è stata riaperta e la viabilità è tornata normale. (Fonti: AGI, ANSA)