Incidente a Cerignola, l’auto tranciata in due: Agostino e Aurora, 18 e 16 anni, morti

di redazione Blitz
Pubblicato il 13 gennaio 2019 11:34 | Ultimo aggiornamento: 13 gennaio 2019 11:35
Incidente a Cerignola, l'auto tranciata in due: Agostino e Aurora, 18 e 16 anni, morti

Incidente a Cerignola, l’auto tranciata in due: Agostino e Aurora, 18 e 16 anni, morti

FOGGIA – Incidente micidiale sabato notte a Cerignola, in provincia di Foggia. Nello schianto hanno perso la vita due ragazzi giovanissimi: Agostino Antonacci, 18 anni, e Aurora Traversi, 16 anni.

La tragedia si è consumata intorno alle 2.30 della notte in via dei Mandorli. L’auto sulla quale viaggiavano le vittime, una Ford C Max, è stata letteralmente tranciata in due: per i due ragazzi, che si trovavano sui sedili posteriori del veicolo, non c’è stato scampo. Feriti e trasportati d’urgenza in ospedale gli altri due occupanti del veicolo, un ragazzo e una ragazza, che si trovavano sui sedili anteriori. Non sarebbero in pericolo di vita.

Stando a una prima ricostruzione del sinistro, sembra che l’auto sia finita contro un palo della luce elettrica, forse dopo essersi scontrata con un’altra vettura. Il conducente del veicolo, per cause ancora in corso di accertamento, avrebbe perso il controllo del mezzo. Nell’impatto l’auto si è praticamente spezzata in due. I due ragazzini sono morti prima dell’arrivo dei soccorsi. 

Sul luogo dell’incidente, oltre ai sanitari sono intervenuti anche i vigili del fuoco, polizia e carabinieri che ora indagano sulle dinamiche della tragedia.