Cronaca Italia

Parma. Precipitò in una scarpata e morì, indagato il marito

Dieci mesi fa precipitò in una scarpata a Manzano, Parma, e morì, era il 30 settembre 2009: ora però per l’incidente di Argia Lazzari, 42 anni e cuoca al ristorante Le Botteghe verso Castelguelfo sulla via Emilia, è indagato il marito, il veterinario Federico Pedroni.

Secondo la Gazzetta di Parma i magistrati sospettano che l’uomo abbia simulato l’impatto: era lui al volante della Peugeot, ma accanto avrebbe avuto la moglie già morta. Sul corpo della donna, all’altezza della testa, infatti è stata trovata una ferita che non sarebbe compatibile con l’incidente. Ora però si attendono altri esami del Ris per fare chiarezza sull’accaduto.

“Occorre procedere con cautela – ha spiegato il Procuratore della Repubblica, Gerardo Laguardia – l’informazione di garanzia era un atto dovuto”.

To Top