Incidente Lutago (Bolzano), italiana ferita: “Corpi ovunque, sembrava una scena di guerra”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 Gennaio 2020 17:20 | Ultimo aggiornamento: 5 Gennaio 2020 17:20
Lutago, Ansa

Incidente Lutago (foto Ansa)

ROMA – “Sembrava un terremoto, una scena di guerra. Volavano schegge di vetro e pezzi di carrozzeria. E poi quei corpi a terra: erano ovunque”. 

Questo il raccontato di una ragazza italiana coinvolta nel tragico incidente avvenuto nella notte a Bolzano e nel quale hanno perso la vita 6 ventenni tedeschi.

“E’ stata – racconta –  la notte peggiore della mia vita, io dei cadaveri non li avevo mai visti”. Quando sono arrivati i soccorsi, “si sentivano solo sirene e urla disperate. Le luci delle volanti illuminavano la strada e non si sentivano che sirene, urla disperate”.

La ricostruzione.

E’ di 6 morti e 11 feriti il bilancio di un tragico incidente stradale avvenuto la scorsa notte a Lutago, frazione del comune di Valle Aurina che si trova in Alto Adige. Verso le ore 1.15, un’auto ha centrato a grande velocità un gruppo di persone che si trovava sul bordo della strada. Le vittime sono tutti giovani cittadini tedeschi tra i 20 e i 25 anni d’età.

Dopo aver passato la serata in un locale, verso le 1.15, la comitiva era appena scesa a Lutago da un pullman turistico per raggiungere a piedi l’albergo nel quale alloggiavano. Durante il tragitto, il gruppo è stato centrato dall’automobile.

L’automobilista è un uomo di 28 anni che vive a Chienes. Sottoposto all’alcoltest è risultato positivo. Dopo essere stato trasportato all’ospedale di Brunico per accertamenti è stato arrestato con l’accusa di omicidio stradale.

Fonte: Ansa.