Incidente sul Monte Rosa: le vittime sono due torinesi

Pubblicato il 20 luglio 2010 9:41 | Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2010 9:42

Il Lyskamm, massiccio del Monte Rosa

Sono due torinesi le vittime dell’incidente verificatosi lunedì 19 luglio sul Lyskamm, nel massiccio del Monte Rosa. Lo ha confermato la Polizia cantonale di Sion (Vallese-Svizzera).

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, i due procedevano legati in cordata sull’affilata cresta tra il Lyskamm occidentale e quello orientale – una delle grandi classiche dell’alpinismo su ghiaccio nelle Alpi – quando uno è scivolato ed ha trascinato il compagno con se’.

Sono precipitati per poco meno di 1.000 metri lungo la parete nord. A recuperarli è stato il Soccorso alpino svizzero. Le salme sono quindi state composte a Zermatt. Per l’identificazione definitiva dei corpi ci vorranno alcuni giorni e sarà necessario l’esame del Dna: alcuni parenti delle vittime sono già in Svizzera per completare la procedura con le autorità elvetiche.