Noto, schianto in scooter nella notte: Manuel Petralito e Gabriele Marescalco muoiono a 16 anni

di redazione Blitz
Pubblicato il 19 febbraio 2019 11:03 | Ultimo aggiornamento: 19 febbraio 2019 11:03
Noto, schianto in scooter nella notte: Manuel Petralito e Gabriele Marescalco muoiono a 16 anni

Noto, schianto in scooter nella notte: Manuel Petralito e Gabriele Marescalco muoiono a 16 anni

SIRACUSA – Tragedia nella notte tra lunedì 18 e martedì 19 febbraio sulle strade di Noto, in provincia di Siracusa. Due ragazzi Manuel Petralito e Gabriele Marescalco, di 16 anni, sono morti in un incidente stradale. I due ragazzini erano in sella ad uno scooter che si è scontrato con un’automobile. 

Il dramma si è consumato alle 3 di notte in via Montessori, non lontano dal commissariato di polizia e in pieno centro abitato. Secondo la ricostruzione degli agenti del commissariato i due giovanissimi erano usciti insieme per una serata tra amici e stavano rientrando a casa quando a un incrocio si sono scontrati violentemente con una vettura di colore bianco.

Sul posto sono accorsi in poco tempo Polizia di Stato, Carabinieri e 118. Ma per Manuel e Gabriele non c’era più nulla da fare: entrambi sono morti per le gravissime lesioni riportate. 

A Noto, dove oggi si sarebbe dovuto celebrare il patrono San Corrado, la notizia ha fatto in fretta il giro della città, lasciando tutti nello sgomento. I festeggiamenti potrebbero ora essere sospesi in segno di lutto. Il sindaco Corrado Bonfanti  ha scritto sulla sua pagina Facebook: “Nel giorno dell’ascesa al cielo del nostro amato San Corrado, due giovani figli di Noto, a causa di un tragico incidente stradale, hanno lasciato la vita terrena per presentarsi davanti al trono dell’Altissimo. La città tutta li piange, unendosi al dolore delle famiglie Petralito e Marescalco e dei loro parenti, nella preghiera al nostro Santo protettore. Possa San Corrado stringerli a se con il suo abbraccio paterno, intercedendo per loro affinché possano essere accolti in Paradiso”.