Ortona, schianto auto-bus: guardia giurata muore sul colpo

di redazione Blitz
Pubblicato il 30 gennaio 2019 10:07 | Ultimo aggiornamento: 30 gennaio 2019 10:07
Ortona, schianto auto-bus: guardia giurata muore sul colpo

Ortona, schianto auto-bus: guardia giurata muore sul colpo

CHIETI – Stava tornando a casa dopo il turno di notte, ma un sorpasso forse azzardato è stato fatale. E’ morta così una guardia giurata di 48 anni, in un incidente stradale avvenuto questa mattina, martedì 30 gennaio, ad Ortona (Chieti), lungo la Strada Statale 16.

L’uomo, alla guida di una Fiat Multipla, per cause in corso di accertamento, ha tamponato un pullman di linea dell’azienda di trasporto pubblico Tua, che aveva appena fatto salire alcuni passeggeri in attesa alla fermata del bus.

L’impatto è stato violento: il vigilante è morto sul colpo. Non è da escludere che l’incidente sia stato causato da un sorpasso dell’automobilista che, all’improvviso, potrebbe essere rientrato sulla sua corsia per evitare lo scontro con i veicoli che viaggiavano in direzione opposta.

La polizia stradale di Chieti, diretta da Fabio Polichetti, è ora al lavoro per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dello schianto. Sul posto sono intervenuti anche il 118 e i vigili del fuoco.

Sempre in Abruzzo, a Vasto, una donna di 78 anni è morta investita. La vittima è stata travolta da due auto che procedevano in direzioni opposte. I sanitari del 118 che l’avevano soccorsa, rilevando la gravità delle ferite riportate, ne avevano disposto il trasferimento a Chieti. Ma non ce l’ha fatta: nella notte è deceduta.