Incidenti sul lavoro: muore operaio di 25 anni a Foggia

Pubblicato il 3 agosto 2010 14:21 | Ultimo aggiornamento: 3 agosto 2010 14:28

In un incidente nello stabilimento dell’industria alimentare AR di Foggia, è morto un operaio di 25 anni, dipendente di una ditta appaltatrice di pulizie, che era al lavoro la notte scorsa nei pressi di una macchina quando é finito negli ingranaggi. A causa della gravità delle ferite riportate il giovane è morto martedì mattina negli Ospedali Riuniti di Foggia, dov’era stato ricoverato.

Ne dà notizia la Flai-Cgil di Foggia, spiegando che il giovane era romeno e si chiamava Cornel Tatuku. Lo stabilimento dove è avvenuto l’incidente si trova nell’area industriale di Foggia ed è specializzato nella trasformazione e inscatolamento di pomodoro.

“Un fatto grave e doloroso, esprimiamo – afferma Daniele Calamita, segretario della Flai Cgil di Foggia – il nostro profondo cordoglio ai familiari del lavoratore romeno. La scia di sangue che macchia il lavoro pare non aver fine anche nella nostra provincia, al punto che diventa retorico parlare di fatalità”.

Per la Flai Cgil, “fatti come quello verificatosi presso l’industria AR, un sito dagli elevati standard tecnologici, confermano la necessità sempre sostenuta dal sindacato che occorre aumentare gli interventi formativi, sia rispetto all’uso delle macchine che alle misure di sicurezza”.