Incidenti montagna/ Tragedia in val Vajont, il padovano Andrea Condotta precipita e muore. Il cadavere è stato ritrovato sul greto del fiume

Pubblicato il 14 agosto 2009 14:55 | Ultimo aggiornamento: 14 agosto 2009 14:55
vajont

Il fiume Vajont

Ennesima tragedia in montagna, questa volta in Friuli Venezia Giulia. In val Vajont è infatti morto Andrea Condotta, dopo un volo di un centinaio di metri. L’uomo, di 36 anni, era residente a Piombino Dese, in provincia di Padova.

L’episodio è avvenuto nel territorio compreso tra i comuni di Erto e Casso, in provincia di Pordenone. L’allarme è scattato ieri sera, quando l’uomo non era ancora rientrato a casa. Gli uomini del Soccorso Alpino della Valcellina si sono messi subito alla sua ricerca e oggi hanno trovato il suo cadavere sul greto del fiume Vajont.

Condotta è probabilmente precipitato mentre si stava preparando per una gara di corsa in montagna.