Autostrade, giornata nera: dopo i due di Pavia, morto un bimbo a Viareggio

Pubblicato il 10 luglio 2010 19:41 | Ultimo aggiornamento: 10 luglio 2010 19:42

Giornata nera per le autostrade italiane. Dopo l’incidente della mattinata di sabato 10 luglio in cui hanno perso la vita due bambini di 8 e 10 anni, un bambino è morto, nel tardo pomeriggio,  sull’A12 durante un incidente stradale avvenuto tra i caselli di Pisa e Viareggio.

Secondo le prime informazioni, l’auto sulla quale viaggiava il bambino assieme al fratellino e ai genitori ha saltato la corsia e si sarebbe schiantata contro il new jersey.

Il bambino sarebbe morto sul colpo mentre il fratellino e’ stato trasferito in condizioni gravissime all’ospedale di Pisa. Gravi anche i genitori. Il tratto autostradale e’ stato chiuso per consentire i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e ambulanze del 118 oltre alla Polstrada di Viareggio.