Jesolo (Venezia), in sette su un’auto che finisce contro un albero: un morto

Pubblicato il 12 agosto 2012 14:59 | Ultimo aggiornamento: 12 agosto 2012 20:53

VENEZIA – Una ragazza di 18 anni è morta in un incidente a Jesolo (Venezia). Era con altre sei persone, tutti diciottenni, a bordo di un’auto che si è schiantata contro un albero.

La giovane si chiamava Nicole Bergamo, di San Vendemiano (Treviso). Trevigiani anche gli altri giovani, compreso il conducente, M.D., di Mareno di Piave, che aveva la patente da appena due settimane.

L’esame del sangue fatto poi al giovane all’ospedale di Jesolo ha accertato un tasso alcolemico di 0,9 g/l. L’incidente è avvenuto alle 6.55.

Da una prima ricostruzione della Polizia Locale di Jesolo i giovani erano appena usciti da ”Il Muretto”, una delle più note discoteche della riviera adriatica e meta da decenni di giovani, anche da fuori regione. Sono saliti su una ‘Lancia Musa’ in 7, anche se l’auto e’ omologata per trasportare cinque persone.

La vettura non ha percorso nemmeno 300 metri e si è schiantata contro un albero, per poi finire in un fossato. Fortunatamente la velocità non era sostenuta, altrimenti il numero delle vittime probabilmente sarebbe stato superiore. Gli altri sei passeggeri, infatti hanno riportato ferite, ma non sono in pericolo di vita.