Incidenti sul lavoro/ Due operai gravi nel siracusano

Pubblicato il 30 Luglio 2009 19:35 | Ultimo aggiornamento: 30 Luglio 2009 20:04

Un operaio di 38 anni è rimasto gravemente ferito in un cantiere edile all’interno del cimitero comunale di Pozzallo (Ragusa). L’uomo è caduto da una impalcatura da un’altezza di circa otto metri. Stava lavorando alla realizzazione di una cappella cimiteriale privata.

È stato ricoverato all’ospedale Maggiore di Modica in prognosi riservata.

Ieri pomeriggio un altro infortunio si era verificato nella frazione modicana di Frigintini. Un operaio ragusano di 35 anni è caduto dal tetto di un capannone in costruzione da un’altezza di circa nove metri. Ha riportato fratture in varie parti del corpo e si trova ricoverato all’ospedale di Modica dove, la scorsa notte, è stato sottoposto ad un intervento chirurgico alla colonna vertebrale. La prognosi è riservata. Sui due infortuni sono state aperte inchieste della magistratura e dell’Ispettorato del lavoro.