Incidenti sul lavoro: operaio muore folgorato a Rizziconi (Reggio Calabria)

Pubblicato il 6 Febbraio 2012 19:31 | Ultimo aggiornamento: 6 Febbraio 2012 19:37

RIZZICONI (REGGIO CALABRIA), 6 FEB – Un bracciante agricolo, Francesco Conti, di 36 anni, e' morto folgorato da una scossa elettrica mentre stava cercando di sistemare dei cavi all'interno di una centralina elettrica a Rizziconi.

L'uomo ha toccato un cavo di rame ed e' stato folgorato dalla scossa elettrica. Conte e' stato soccorso da altri operai, ma e' morto poco dopo.

Sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri ed i vigili del fuoco.