Indignati, Passera: "Ci sono molti motivi per protestare"

Pubblicato il 15 ottobre 2011 16:41 | Ultimo aggiornamento: 15 ottobre 2011 16:41

STRESA , 15 OTT – ''Ci sono forti ragioni per indignarsi, nel mondo, in Europa e nel nostro Paese. C'e' una disoccupazione che ha una dimensione tre-quattro volte maggiore delle cifre ufficiali. Una parte importante della societa' ha una fortissima preoccupazione per il futuro''. E' l'opinione di Corrado Passera, consigliere delegato di Intesa Sanpaolo, espressa a margine del convegno 'L'economia oltre la crisi' a Stresa.

''In Grecia la crisi e' stata gestita dall'Europa in modo inefficace – ha osservato Passera -, e' giusta la richiesta di una governance piu' efficace a livello europeo. La finanza americana e anglosassone ci ha portato alle crisi degli anni scorsi. Ci sono tante ragioni per indignarsi, tante volte abbiamo detto che bisognava indignarsi di piu'''.