Influenza a, svegliato dal coma il paziente ricoverato a Monza

Pubblicato il 9 agosto 2010 16:51 | Ultimo aggiornamento: 9 agosto 2010 18:01

E’ stato risvegliato dal coma farmacologico, in cui era stato mantenuto per gli ultimi giorni, il paziente A.G., 53 anni, ricoverato presso la Rianimazione generale dell’ospedale San Gerardo di Monza perché affetto dall’infezione da virus influenzale A.

Il progressivo, pur se lieve miglioramento, ha permesso il risveglio dal coma farmacologico e la riduzione di intensità della ventilazione meccanica, anche se l’infezione non è stata ancora completamente dominata e la prognosi resta riservata.

Rientrato da un viaggio in India, dove ha presumibilmente contratto l’infezione, il 24 luglio scorso, due giorni dopo A. G. è stato ricoverato all’ospedale di Civitanova Marche da dove, per l’aggravarsi del suo stato, è stato trasferito agli Ospedali Riuniti di Ancona e da lì a Monza. La gravità delle condizioni cliniche del paziente sono state complicate da una forma di diabete, accompagnato da cardiopatia ipertensiva e obesità grave.