Ingaggia due killer per uccidere il padre, indagata anche la madre

Pubblicato il 22 Marzo 2010 13:46 | Ultimo aggiornamento: 22 Marzo 2010 13:46

Una giovane mantovana residente nel Reggiano, che secondo le indagini aveva assoldato due killer per uccidere il padre, è stata fermata dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Emilia.

I killer utilizzati sono stati due: il primo ha colpito a coltellate la vittima, fortunatamente solo ferendola, l’8 gennaio scorso; il secondo, invece, non ha portato a compimento l”incarico affidatogli dalla figlia. Nell’inchiesta sono indagati anche la madre e un amico mantovano della ragazza; quest’ultimo è stato sottoposto a fermo per concorso morale nel tentato omicidio di gennaio.

Le indagini sono state coordinate dal pm di Reggio Emilia Valentina Salvi.