Inno di Mameli a scuola: alunni dell'Alto Adige non dovranno cantarlo

Pubblicato il 5 Giugno 2012 17:41 | Ultimo aggiornamento: 5 Giugno 2012 17:42

BOLZANO – ''Gli alunni delle scuole in Alto Adige non saranno obbligati a cantare l'inno di Mameli''. Lo afferma l'on. Karl Zeller. La commissione cultura della Camera – annuncia – ha infatti approvato un emendamento della Svp che prevede che sara' il consiglio provinciale a stabilire le modalita' di insegnamento dell'inno, come anche della storia del Risorgimento e dell'unita' d'Italia.

''Il disegno di legge – spiega Zeller – rappresenta un problema, perche' la storia dell'Alto Adige non e' paragonabile con quella delle altre Regioni. Ora siamo riusciti a fissare un iter particolare per la Provincia di Bolzano''.

''Di sicuro – aggiunge – l'Italia attualmente avrebbe ben altri problemi da affrontare''. ''Il ddl – precisa Zeller – deve ora ancora passare per le altre commissioni, per poi passare al Senato''.