Pedofilia sul web: blitz nel Nord Italia, 7 denunce

Pubblicato il 24 Novembre 2010 9:33 | Ultimo aggiornamento: 24 Novembre 2010 9:33

Dopo varie perquisizioni effettuate nelle provincie di Bolzano, Verona, Torino, Livorno e Milano, la Polizia Postale di Venezia ha individuato e denunciato sette sospetti pedofili online.

Due di questi, che peraltro avevano anche precedenti penali per violenze su minori, sono stati arrestati perché colti in flagrante detenzione di materiale pedopornografico. I sette sono stati sorpresi a navigare nella rete alla ricerca di ”negozi” dove comprare video e foto.

E con il file-sharing diffondevano nel web, dal pc di casa, quanto avevano memorizzato e archiviato.