Cronaca Italia

Intesa San Paolo e il video di Katia Ghirardi: era per un contest interno e finisce sul web…

katia-ghirardi-intesa

Intesa San Paolo, il video di Katia Ghirardi doveva restare a uso interno: cosa è successo

ROMA – Intesa San Paolo, il video di Katia Ghirardi doveva restare a uso interno: cosa è successo. Il video girato dalla direttrice della filiale Intesa San Paolo di Castiglione delle Stiviere, vicino Mantova, doveva rimanere ad uso interno dell’azienda. Non è chiaro infatti chi abbia pubblicato il filmato su internet, facendolo diventare in poche ore virale con conseguente accanimento degli utenti contro la Ghirardi.

Il filmato di presentazione fa parte di un contest interno, spiega la banca a Francesco Caligaris di Huffington Post. Un concorso i cui filmati sarebbero stati presentati al meeting aziendale di ottobre e intanto spuntano altri due video online:

“L’iniziativa era stata concepita esclusivamente a uso interno alla banca ed è evidente che si trattasse di un contest ironico, continua a spiegare Intesa San Paolo. A riprova di ciò, nelle ultime ore stanno circolando altri due video-parodie di altri dipendenti della banca. Il primo, girato nella filiale di Lissone (Monza e Brianza) con tanto di logo Intesa San Paolo, immagina la preparazione dei lavoratori alle Olimpiadi tra bizzarre discipline come il sollevamento di penne o banconote e il canottaggio sulla sedia dell’ufficio. La base musicale è la colonna sonora del film “Momenti di gloria”.

Il secondo invece non ha espliciti riferimenti a Intesa San Paolo, ma già dal titolo “Bancarius karma” (parodia della canzone “Occidentali’s karma” di Francesco Gabbani, vincitore dell’ultimo Festival di Sanremo) si capisce immediatamente la provenienza, confermata anche dalla banca. Si parla di “abbiamo un prestito per te, mettiti comodo”, “a-a-ssicurati” e “pensionati in fila indiana”.

(Video da YouTube)

To Top