Elena Madama investita, trascinata per un km e di nuovo investita: in lotta con la morte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 novembre 2014 15:36 | Ultimo aggiornamento: 13 novembre 2014 15:46
Investita, trascinata per un km e di nuovo investita: Elena Madama lotta per la vita

Investita, trascinata per un km e di nuovo investita: Elena Madama lotta per la vita

PAVIA – Investita da un’auto a tutta velocità, poi trascinata per quasi un chilometro mentre era incastrata sotto l’auto. E poi ancora investita nel criminale tentativo di chi l’ha investita di darsi alla fuga. Elena Madama, 26 anni, consigliera comunale del Pd a Pavia ed ex segretaria dei giovani democratici ora lotta tra la vita e la morte.

Ha riportato ferite gravissime alla testa e al volto e ora è ricoverata in condizioni gravissime che i medici definiscono “serie ma stabili”. 

Elena Madama rischia la vita per la follia criminale di due individui che l’hanno travolta davanti a centinaia di persone in pieno centro a Pavia, all’altezza di Piazza Italia, nelle vicinanze di Provincia e Università. Non si sono fermati. La loro Opel Insigna era rubata. Hanno continuato la loro folle corsa per quasi un chilometro. Poi, quando per un ostacolo sono stati costretti a rallentare il corpo di Elena si è finalmente liberato dal fondo dell’auto.

Strazio finito? Purtroppo no. I due hanno pensato solo alla fuga. E per scappare l’hanno investita nuovamente. Poi hanno preso una strada in contromano e là, di fronte ad un nuovo ostacolo, sono fuggiti a piedi. Nel frattempo per la giovane consigliera sono arrivati i soccorsi. Maria Elena Madama lotta per la vita e dai medici arriva una piccola speranza: risponde bene alle cure. Di chi invece l’ha investita, trascinata e di nuovo investita per ora nessuna traccia.