Irene Raquel Caruso, l’appello dei genitori a “Chi l’ha Visto?”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 18 gennaio 2018 9:16 | Ultimo aggiornamento: 18 gennaio 2018 9:16
irene-caruso

Irene Raquel Caruso, l’appello dei genitori a “Chi l’ha Visto?”

VARESE – I genitori di Irene Raquel Caruso, la ragazza scomparsa dall’ospedale Galmarini lo scorso 12 gennaio, hanno lanciato un appello dalla trasmissione “Chi l’ha Visto?”: “Nostra figlia è scomparsa, allontanandosi dall’ospedale di Tradate lo scorso venerdì 12 gennaio, verso le 5:30 del mattino. Siamo stati contattati da una persona che ha visto Irene, ieri mattina in piazza Mercato, a Varese. Hanno riconosciuto la sua foto in due e mi hanno confermato che era in stato confusionale”.

Irene Raquel Caruso ha occhi e capelli castani. Quando è scomparsa aveva addosso una sciarpa colorata, cappotto spigato bianco e nero, felpa con cappuccio verde, fuseaux neri, calzettoni bianchi, scarpe da tennis. Ha con sé uno zainetto scuro marca “Eastpack”. Ha un tatuaggio con scritto “Mindfulness” sulla base del collo e cicatrici sui polsi.

La ragazza, inoltre, deve prendere assolutamente dei farmaci che al momento non ha con sé.

I carabinieri l’hanno fermata in frazione Ceppine poco dopo il suo allontanamento dall’ospedale, ma la ragazza ha detto ai militari che stava tornando a casa.